alce nero logo - quotidiano sostenibile
Alce Nero:
Alce Nero S.p.A. Via Idice 299, 40050 Monterenzio (BO)

FATTURATO:
52,1 mln € (2014)

MARCHI PRESENTI:
Alce Nero, Mielizia

INFORMAZIONI GENERALI

Alce Nero è un gruppo composto da oltre mille agricoltori e apicoltori biologici e produttori Fairtrade con sede a Monterenzio (Bologna). L’assortimento di prodotti alimentari biologici di Alce Nero comprende pasta di semola di grano duro, pasta di farro, pasta di grano khorasan, farine, riso, olio extravergine di oliva, cereali e legumi, passate e polpe di pomodoro, sughi, composte e succhi di frutta, frollini, miele. E’ inoltre presente una linea di prodotti Fairtrade che comprende caffè, zucchero di canna, riso basmati, tavolette di cioccolata, frollini con fave di cacao e the.
Nel 2013 il fatturato è risultato essere di circa 51 milioni di euro.

AREE DI PRODUZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE

Le aree di produzione naturalmente variano in base alla tipologia di prodotto.

Miele Mieli italiani biologici. Prodotti da circa 600 soci apicoltori di CONAPI (Consorzio Nazionale Apicoltori)
Sughiconserve di pomodoro, succhinettari Provengono dall’azienda socia La Cesenate Conserve Alimentari  che si occupa di produrre e trasformare le materie prime provenienti dai terreni dei propri agricoltori in Italia.
Frutti Tropicali Come mango e maracuja provengono dai soci di Coop Sin Fronteras, consorzio di 34 cooperative prevalentemente centro e sud americane. Da segnalare come tra i soci di Coop Sin Fronteras figurano anche CONAPI  e la Cooperativa Placido Rizzotto di Libera Terra.
Olio extravergine di oliva biologico Prodotto da Finoliva, azienda socia, nata nel 1999, che controlla e lavora il prodotto conferito dai soci del C.N.O. (Consorzio Nazionale Olivicoltori)  trasformando le olive biologiche coltivate in Italia.
Grano duro biologico La lavorazione del grano duro biologico per la produzione di pasta di semola viene invece effettuata dal Pastificio Felicetti.
Cacao Prodotto dalla Cooperativa APTTA del Costarica e dalla Cooperativa Norandino, con sede in Perù. Per conto di Alce Nero quest’ultima, oltre allo zucchero biologico, produce anche il caffè, così come i soci di La Alianza e di Prodecoop (Nicaragua). Tutti i produttori di caffè, zucchero e cacao fanno parte di Coop Sin Fronteras.
Cioccolato bio Il cioccolato biologico e Fairtrade di Alce Nero è prodotto da Chocolat Stella, azienda di proprietà familiare, socia di Alce Nero e fondata nel 1928.
The Alce Nero infine commercializza attraverso il proprio marchio due tipologie di the prodotti dall’azienda socia Pompadour di provenienza dall’India e dall’Altipiano del Nilgiri.

Alce Nero è presente in Italia nei negozi di alimentazione biologica come NaturaSì, CuoreBio e negozi indipendenti, oltreché nei supermercati e ipermercati della grande distribuzione. E’ inoltre presente in circa 30 paesi del mondo, in Europa, Asia, America.

SOCIETÁ E AMBIENTE

L’azienda nel proprio sito web afferma che “rispetto per la terra, nessun utilizzo di sostanze chimiche di sintesi, come pesticidi ed erbicidi, processi produttivi rispettosi delle materie prime, con basse temperature e tempi brevi di lavorazione, sono gli ingredienti dei nostri prodotti biologici“. I valori alla base della scelta dei fornitori sembrano andare nella direzione sopra descritta.

Trasparenza Alce Nero dopo anni di investimenti in ricerca e test ha sviluppato un prodotto, il dado vegetale biologico, senza l’utilizzo di olio di palma, definendosi Palm Oil Free. Ha inoltre sviluppato un sistema di etichettatura (Etichetta Narrante) in grado di dare informazioni dettagliate ai consumatori circa la provenienza delle materie prime. Tale sistema di etichettatura è utilizzato per alcune tipologie di riso e di polpa e passata di pomodoro.

CERTIFICAZIONI

Alce Nero non riporta nel proprio sito informazioni relative ad eventuali certificazioni in suo possesso. E’ possibile risalire alle certificazioni dei fornitori di Alce Nero attraverso un’analisi dei relativi siti web.

La Cesenate Conserve Alimentari risulta essere certificata UNI EN ISO 9001: 2008, Global Standard for Food Safety (BRC) e International Food Standard (IFS).

Coop Sin Fronteras, che come abbiamo visto ha tra i propri soci anche APTTA, Norandino, CONAPI e Cepicafe, si rifà agli standard di FairTrade, Slow Food International ed IFOAM Organics International.

Nel sito web del C.N.O (Consorzio Nazionale Olivicoltori, di cui fa parte Finoliva) si legge che è lo stesso è impegnato nell’implementazione di un”sistema di rintracciabilità ai sensi della norma ISO 22005:2008 e relativa assistenza tecnica tra nuovi produttori associati e frantoi e portare a certificazione le nuove filiere che maggiormente rispondono ai requisiti di tale standard”.

Il the prodotto dalla Pompadour risulta essere certificato FairTrade.

Per quanto riguarda infine il Pastificio Felicetti, Alce Nero riporta nel proprio sito che conta su un proprio laboratorio di auto-controllo e quattro certificazioni mondiali. Tali informazioni non sono comunque presenti nel sito del Pastificio.

FONTI

Gruppo AlceNero

ATTENZIONE: il voto di questa scheda potrebbe basarsi su dati incompleti poiché l'azienda
NON HA ANCORA RISPOSTO AL QUESTIONARIO