Astra Bio-Iris |Vvalutazione azienda | Quotidiano Sostenibile
Astra Bio-Iris:
Soc. Coop. Agr. - Cascina Corteregona, 1 - 26030 Calvatone (CR)

FATTURATO:
n.d.

MARCHI PRESENTI:
A.s.t.r.a. Bio, Iris

INFORMAZIONI GENERALI

Nel 1978 viene fondata in provincia di Cremona la cooperativa IRIS, “con lo scopo di lavorare la terra per la produzione di prodotti sani, senza l’uso di sostanze chimiche di sintesi, percorrendo gli insegnamenti dei loro padri, quando l’agricoltura rispettava l’ambiente, l’uomo e gli animali“.
Nel 1990 in seguito all’ingrandimento del progetto iniziale che ha visto il coinvolgimento dei consumatori come soci finanziatori, la cooperativa acquisisce un fondo agricolo di 36 ettari.
Nel 2008 la cooperativa decide di rilevare completamente il pastificio con cui lavorava ormai da anni, per poi passarne la gestione alla sua azienda A.S.T.R.A. Bio srl.
Astra Bio-Iris impiega circa 50 dipendenti.

AREE DI PRODUZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE

La materia prima proviene dall’azienda agricola, dove le coltivazioni hanno una rotazione di 5/ 7 anni. Vi si coltiva grano duro, grano tenero, farro, grano saraceno, miglio, orzo mondo, orzo distico, ortaggi da foglia, zucche, pomodoro da trasformazione e ortaggi in serra.

Oltre all’azienda agricola IRIS può contare sulla propria filiera, presente in 12 regioni italiane per un’estensione complessiva di circa 1500 ettari in rotazione colturale biologica per una produzione annua di circa 50mila quintali di cereali.

Il pastificio produce per Libera Terra e per alcune insegne della grande distribuzione organizzata come ad esempio PAM Panorama.

SOCIETA’ E AMBIENTE

Filiera La filiera biologica Astra Bio-Iris ha i seguenti obiettivi:

• Garantire trasparenza e tracciabilità dal campo alla tavola
• Garantire sicurezza, intesa come assenza di residui non conformi
• Garantire una giusta remunerazione all’agricoltore
• Favorire lo scambio di informazioni tra le varie aziende aderenti in modo da creare una sinergia tra i vari agricoltori
• Salvaguardare vecchie varietà altrimenti destinate a scomparire
• Favorire la conversione all’agricoltura biologica di altre aziende fornendo loro esperienza e supporto tecnico

Il produttore di filiera deve inoltre dare garanzia di comportamenti etici nello svolgimento della propria attività (lavoro, rispetto dell’ambiente).

Ambiente Dal punto di vista ambientale da sottolineare il progetto del nuovo pastificio che verrà inaugurato nel 2016, Lo stabilimento si basa su criteri ecologici assolutamente innovativi per la qualità del prodotto e del lavoro umano, un brevetto unico in Europa: pareti di legno che filtrano caldo e freddo, vetrate, riciclo dell’acqua con fitodepurazione, pareti esterne autopulenti a contatto di sole, acqua e vento, progettate dal Politecnico di Milano.

CERTIFICAZIONI

 

FONTI

Iris – Astra Bio

ATTENZIONE: il voto di questa scheda potrebbe basarsi su dati incompleti poiché l'azienda
NON HA ANCORA RISPOSTO AL QUESTIONARIO