FUNZIONE: ingrediente base

COS’È

Le bacche di Aronia sono i frutti dell’omonima pianta, un arbusto di modeste dimensioni appartenente alle Maloidee, una sottofamiglia delle Rosacee. Le sue bacche ricordano nell’aspetto dei mirtilli

ORIGINI

L’Aronia è originaria del Nordamerica e pare sia stata introdotta in Europa solo nel secolo scorso. Ancra poco conosciuta nel nostro paese, è più diffusa nei paesi dell’est europeo.

PRODUTTORI

La produzione polacca rappresenta circa il 90% di quella mondiale. Il mercato di questo paese è contraddistinto da una forte dipendenza dei produttori nei confronti delle grandi compagnie di trasformazione che nel 2013 ha fatto si che una sovrapproduzione abbia messo sotto pressione il mercato, spingendo alcuni produttori a non procedere con il raccolto.

COLTIVAZIONE

PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Contiene un’alta percentuale di Vitamina C e antiossidanti (antociani – in misura maggiore rispetto a qualsiasi altro frutto – e polifenoli), Vitamina K e sali minerali.

UTILIZZI INDUSTRIALI

L’Aronia viene utilizzata per la produzione di marmellate anche se la destinazione principale è quella della produzione di succhi. Alcune specie vengono utilizzate come colorante alimentare per ottenere il rosso cocciniglia.

 

FONTI

Freshplaza.it