FUNZIONE: ingrediente base

COS’È

la farina di orzo si ricava dalla lavorazione e macinazione di orzo decorticato. La decorticatura si rende indispensabile per l’eliminazione della parte non digeribile del cereale.

SALUTE

dal punto di vista nutrizionale l’orzo è ricco di proteine, fibre, sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio, magnesio, zinco e silicio) e di vitamine (A1, B1, B2, B3, E). In particolare le fibre danno alla farina d’orzo proprietà lassative e stimolanti. Tra le altre proprietà dell’orzo va segnalata quella galattogena, in grado cioè di stimolare la produzione di latte materno. Insieme all’avena è uno dei cereali a più basso indice glicemico. Questo tipo di farina è particolarmente povera di glutine, il che la rende poco panificabile a meno che non venga miscelata con farina di frumento.