nocciolo_di_mango
FUNZIONE: grasso vegetale

COS’È IL NOCCIOLO DI MANGO

Il nocciolo di mango si trova all’interno del frutto del mango. Ha forma ovoidale e occupa gran parte del frutto per una lunghezza di circa 7 centimetri. Il mangifera indica, più comunemente mango, viene coltivato in India e in Asia. Il nocciolo può essere ricoperto da fibre che non lo rendono facilmente separabile dal frutto. Da esso si estrae il grasso (l’olio o il burro di mango) mediante solvente esano, un liquido idrocarburico.  

UTILIZZI NELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Il nocciolo di mango trova impiego nell’industria alimentare per la produzione di prodotti a base di cioccolato e creme spalmabili come grasso vegetale sostitutivo del burro di cacao. 

SALUTE

Uno studio pubblicato su FoodandNutritionJournal rivela che dal nocciolo di mango si ricavano nutrienti come grassi, proteine, magnesio e potassio. Non sono registrati effetti indesiderati sulla salute ed è considerato generalmente sicuro. La direttiva 2000/36/CE di agosto 2003 ha concesso la facoltà di utilizzare entro il limite massimo del 5% grassi vegetali di origine tropicale differenti dal burro di cacao come il nocciolo di mango.