FUNZIONE: Ingrediente base

COS’È

Lo sfarinato proveniente dal grano duro viene denominato semola. Tradizionalmente prodotta prevalentemente nelle regioni del sud Italia, oggi la sua produzione è a livello nazionale. Si distingue da quella di grano tenero sia per la granulometria più accentuata che per il suo caratteristico colore giallo ambrato, colore che si ripercuote anche nei prodotti con essa ottenuti.

UTILIZZI NELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Questa farina si utilizza prevalentemente per la produzione di pane (sia casereccio che industriale), pasta e dolci tipici.